ASCOLTA “ALBUM” DI GHALI

Mercoledì siamo stati alla presentazione dell’album di Ghali che si chiama Album.

“Lo dedico a mia madre, questa è la mia laurea. A mio Zio. Al Dio che mi ha seguito finora, questo è il mio pellegrinaggio.”

Con queste parole Ghali introduce Album, un punto d’arrivo dopo le difficoltà affrontate nella vita di ogni giorno, ma anche nel mondo della discografia. Ghali parte da zero, da un quartiere della periferia di Milano dove tutto quello che si ha sono sogni e quello che manca si trasforma in motivazione per realizzarli. Album quindi non è solo la prima raccolta di canzoni di Ghali, ma anche, in ogni singola traccia, in ogni singola strofa, una raccolta di immagini, fotografie, scatti, colori, che rappresentano il suo vissuto, la sua storia, il suo passato e il suo presente.

Album si compone di dodici tracce, tutte caratterizzate da sonorità “burlesque”, dove la vita è la vera protagonista, raccontata in presa diretta, senza giudicare, con continui scatti, come quelli di una macchina fotografica che registra, senza mai fermarsi, azioni ed emozioni.

Foto di Simone Tadiello