LE FOTO DE LA BIBLIOTECHINA CON TIGA

Con alle spalle una storia e un percorso artistico da far invia a qualsiasi dei suoi colleghi, Tiga non poteva non essere il nome giusto per chiudere al meglio la stagione firmata RNY a La Bibliotechina. Dopo KiNK, Breakbot e Irfane, infatti, è toccato al canadese il compito di regalare al pubblico di Roma tutta la sua adrenalinica musica e la sua irrefrenabile voglia di fare festa. Così è stato: tra vecchi classici e tanto materiale inedito, Tiga ha messo la ciliegina sulla torta di una stagione che ha avuto come protagonisti, come mai prima d’ora, i dischi di qualità!